Un uomo in codice. La guerra giusta non esiste.pdf

Un uomo in codice. La guerra giusta non esiste PDF

In Spagna, nel 1833, alla morte di re Fernando VII, scoppia una guerra di successione che oppone i carlisti, sostenitori di Carlo di Borbone, ai liberali, partigiani della regina Isabel (sorella minore di Carlo). Il giovane marinaio protagonista, Martìn Saldìas, è pronto a rischiare la vita per la causa carlista. Rischia di farsi ammazzare e scopre una talpa allinterno del gruppo, proprio nel suo compagno di studi. Sarà la prima di una serie di amarezze: la vita militare non è poi così idealista come lui laveva sognata. Una volta tornato a Bilbao saprà che le guerre giuste non esistono. Età di lettura: da 9 anni.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 7.55 MB
ISBN 9788884510358
AUTOR none
DATEINAME Un uomo in codice. La guerra giusta non esiste.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 02/02/2020

Quando la guerra è “giusta” di Stefano Di Ludovico - 20/01/2011. Il recente ritiro dall’Iraq e quello prossimo annunciato dall’Afghanistan da parte delle forze americane e dei loro alleati segnano per molti aspetti la fine di un ciclo ventennale di guerre, quello apertosi nel 1991 con la guerra del Golfo o quanto meno la fine di una sua fase - quella più recente legata al presunto ... Un gruppo di associazioni e movimenti ecclesiali operanti nel campo della cultura e delle professioni ha preso l’iniziativa di organizzare per sabato 13 aprile alle 17 all’Istituto Stensen di Firenze (viale don Minzoni 25a) un incontro dal titolo «Esiste la guerra giusta? A 50 anni dalla Pacem in terris». Se molte auto superano i 200 chilometri all’ora invece dei 130 consentiti dal codice la colpa non è delle macchine, ma degli umani costruttori”. Sono inoltre persuaso che l’utilizzo di robot di ultima generazione, per quanto raffinati, non ci porterà a guerre più intelligenti, né più giuste.