Mani pulite. La vera storia.pdf

Mani pulite. La vera storia PDF

Mani pulite, ventanni dopo. Altro che storia passata, questo libro racconta lItalia dellillegalità permanente. Un documento storico che rimarrà per sempre sul tradimento della politica. La cronaca di fatti e misfatti parte da Milano, 17 febbraio 1992, arresto di Mario Chiesa, presidente del Pio Albergo Trivulzio: il primo tangentomane che fa tremare limpero, a due mesi dalle elezioni. Saranno elezioni terremoto, quelle del 1992, stravinte dal partito degli astenuti (17,4 per cento) e dalla Lega nord. Intanto la Prima Repubblica va in galera ed è ancora solo superficie. Falcone e Borsellino trucidati a Palermo (e nel 2012 molti processi ancora aperti sulle stragi). Un anno dopo la corruzione è ormai un fatto nazionale, nessun partito escluso (70 procure al lavoro, 12.000 persone coinvolte per fatti di tangenti, circa 5000 arresti). LItalia sta risorgendo/

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 4.83 MB
ISBN 9788861905146
AUTOR Gianni Barbacetto,Peter Gomez,Marco Travaglio
DATEINAME Mani pulite. La vera storia.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 02/01/2020

La vera storia di Mani Pulite (che nessuno vi vuole raccontare) Prologo. Per puro caso misi il piede su una grossa merda: avrebbe potuto essere, ma ancora non doveva, Tangentopoli, rivelata con dodici anni d'anticipo. Era il 27 febbraio del 1980 e Eugenio Scalfari mi chiese di intervistare Franco Evangelisti, braccio destro di Giulio Andreotti e ... Dopo aver letto il libro Mani pulite.La vera storia, 20 anni dopo di Marco Travaglio, Gianni Barbacetto, Peter Gomez ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L'opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà ... Mani Pulite is a comprehensive account of one of the biggest trial on corruption that took place in Italy. It's a detailed recollection of the events that happenend from 1992 onwards. It shows (in a very factual manner) the opportunieties available to the political class to reform the system, and how they managed to miss them all.