Il paese più straziato. Disturbi psichici dei soldati italiani della prima guerra mondiale.pdf

Il paese più straziato. Disturbi psichici dei soldati italiani della prima guerra mondiale PDF

Il libro si caratterizza per un inedito esame delle dinamiche personali vissute dai protagonisti della Prima Guerra Mondiale, scritto da uno psicologo e psicoterapeuta che si prefigge lobiettivo di descrivere innanzitutto le conseguenze che il duro ambiente della Grande Guerra ebbe sulla psiche dei soldati. LAutore sviluppa il suo percorso di analisi utilizzando diari, corrispondenze e materiale clinico inedito proveniente da un ospedale psichiatrico attivo durante la Prima Guerra Mondiale. Lesito di questa ricerca risulta impressionante, considerata la drammaticità delle testimonianze riportate nel testo. Saggio introduttivo di Ermanno Pavesi.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 1.47 MB
ISBN 9788889341032
AUTOR Roberto Marchesini
DATEINAME Il paese più straziato. Disturbi psichici dei soldati italiani della prima guerra mondiale.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 09/04/2020

L'emergenza innescata dall'arrivo dalle zone di guerra di soldati segnati da patologie di questo tipo fu affrontata attraverso l'istituzione di un inedito servizio neuropsichiatrico con intenti curativi e di studio, poiché si trattava di disturbi ancora poco conosciuti allora e, tra i medici, divenne di uso comune la pratica dell'elettroshock come tentativo di cura. Libri di roberto-marchesini: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. Ma ciò che si cercò di fare (e ci si riuscì) all'inizio del '900 con la Prima Guerra Mondiale, fu di migliorare le armi chimiche, non tanto per quanto riguardava la loro tossicità, ma per i ...