Da domani mi alzo presto.pdf

Da domani mi alzo presto PDF

Una commedia frizzante che racconta di partenze e ritorni con dolcezza e ironia «Dicono che più sei intelligente più sei depresso, perché il gioco della vita lo sgami subito e le aspettative le riduci a zero. E quindi per quale motivo non posso passare le mie giornate a piangermi addosso maledicendo il mio destino?» «Milano era per me quellattimo beato e irripetibile nella vita in cui si spalanca davanti a te tutta la meraviglia del mondo… E poi, allimprovviso, mi sono ritrovata depressa in pigiama e spalmata sul divano dei miei.» Michela ha fatto il grande salto. Dalla sua Piccola Città del Sud è arrivata a Milano piena di entusiasmo e aspettative. Lha amata da subito e, quando ha trovato impiego in una famosa agenzia pubblicitaria e anche un fidanzato, ha pensato che tutto quello che voleva era esattamente lì e in quel momento. Peccato che ora, dopo nove anni di vita nella metropoli, le tocchi fare ritorno al paesello, senza lavoro e senza fidanzato. A trentasei anni, quasi trentasette, è comprensibile che non labbia presa bene. E che si trascini dal letto al divano di casa dei suoi, fumando una sigaretta dietro laltra e nutrendosi solo di Lexotan, non fa pensare che possa riprendersi in fretta dalla batosta. Per fortuna però ci sono linarrestabile cugina Giulia - lunica in famiglia con uno stipendio fisso, quello che le passa lex marito - e una bimbetta di dieci anni sbucata un giorno sul pianerottolo. Sguardo vispo e parlantina sciolta, ma un fardello troppo grande per la sua età, Aurora vive sola con il papà, un belluomo schivo e dai modi un po formali. Sarà lei a riscuotere Michela dal suo torpore e, con la saggezza dei dieci anni, a farle capire che la vita ti regala di continuo nuove occasioni. Basta saperle cogliere.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 2.76 MB
ISBN 9788820062361
AUTOR Simona Toma
DATEINAME Da domani mi alzo presto.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 03/06/2020

Da domani mi alzo presto. Per "Sperling & Kupfer" Dialoga con l'autrice, Maria Teresa Pano. Il libro. "Milano era per me quell'attimo beato e irripetibile nella vita in cui si spalanca davanti a te tutta la meraviglia del mondo.E poi, all'improvviso, mi sono ritrovata depressa in pigiama e … Domani mi alzo presto, e faccio una lista di cose da fare. È lunedì mattina. È una settimana decisiva per le vita di tre giovani adulti che condividono lo stesso appartamento. Eppure, sembrano impegnati a fare una sola cosa: rimandare a domani. Passare giorni e notti a guardare infinite serie TV.