Amedeo Giacomini. Scritture darte.pdf

Amedeo Giacomini. Scritture darte PDF

Amedeo Giacomini (1939-2006), filologo, narratore e poeta, si è cimentato anche con la critica darte. Attraverso i suoi scritti e i suoi componimenti poetici, dedicati a pittori e scultori quali Altieri, Celiberti, Ceschia, Ciussi, Colò, Dugo, Zavagno, Zigaina, è possibile ricostruire un quadro quanto mai suggestivo e per certi aspetti inedito degli sviluppi dellarte in Friuli nella seconda metà del Novecento. Corredato di saggi di Alessandro Del Puppo, Caterina Furlan e Gian Mario Villalta, che approfondiscono le modalità di approccio di Giacomini alle arti figurative e il rapporto instaurato con gli amici artisti, il quaderno è arricchito da unappendice in cui la raccolta di passi scelti è integrata dalle poesie dedicate e da un elenco dei libri darte, cartelle e plaquette da lui realizzati in collaborazione con diversi pittori e incisori. Inoltre, una serie di riproduzioni a colori e in bianco e nero permette di farci unidea della collezione personale di Giacomini, che si sostanzia di numerose opere, molte delle quali spettanti a Luciano Fabro.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 9.79 MB
ISBN 9788832830989
AUTOR Richiesta inoltrata al Negozio
DATEINAME Amedeo Giacomini. Scritture darte.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 03/04/2020

Amedeo Giacomini : scritture d'arte Amedeo Giacomini : scritture d'arte / a cura di Caterina Furlan ; testi di Alessandro Del Puppo, Caterina Furlan, Gian Mario Villalta. - Spilimbergo : Fondazione Ado Furlan ; Udine : Forum, 2018. - 91 p. : ill. ; 24. - (Quaderni della Fondazione Ado Furlan ; 11) Amedeo Giacomini (1939-2006), filologo, narratore e poeta, si è cimentato anche con la critica d ... «Amedeo Giacomini. Scritture d'arte» - pordenonelegge 2018. Tutti · Evento organizzato da Fondazione Ado Furlan. clock. Sabato 22 settembre 2018 dalle ore 10:30 alle 13:30 UTC+02. Oltre un anno fa. pin. Amedeo Giacomini, scritture d’arte Incontro con Caterina Furlan , Alessandro Del Puppo e Gian Mario Villalta L'evento è stato spostato alla Sala Hotel Villa Ottoboni