Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Magnifici ritorni. Catalogo della mostra (Aquileia, 9 giugno al 20 ottobre 2019). Ediz. illustrata.pdf

Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Magnifici ritorni. Catalogo della mostra (Aquileia, 9 giugno al 20 ottobre 2019). Ediz. illustrata PDF

La Fondazione Aquileia è stata istituita nel 2008 in seguito allaccordo tra il il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Oltre al Ministero e alla Regione, soci della Fondazione sono il Comune di Aquileia e lArcidiocesi di Gorizia. Obiettivo della Fondazione è la valorizzazione dei monumenti, dei musei e del sito archeologico di Aquileia, iscritto dal 1998 nella World Heritage List dellUNESCO, oltre che la creazione di un parco archeologico integrato con il tessuto urbano attuale. La Fondazione promuove inoltre la conoscenza dellantica città con numerose iniziative, tra le quali le mostre organizzate in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale, lAquileia Film Festival, conferenze ed altri eventi di carattere culturale che nel 2019, in particolare, saranno dedicati ai 2200 anni di Aquileia. Fondata dai Romani nel 181 a.C., divenne, infatti, una delle più importanti città dellImpero, oltre che un centro di irradiamento del Cristianesimo e sede di quella che per secoli fu la più grande diocesi della Chiesa, estendendosi dal Lago di Como allUngheria. Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia fu istituito nel 1882 per ospitare la già cospicua raccolta di reperti archeologici provenienti dagli scavi e dai ritrovamenti effettuati ad Aquileia e nel territorio circostante, continuamente arricchitasi fino ai giorni nostri. Il percorso espositivo, rinnovato nel 2018, permette di ripercorrere la storia di una delle più importanti città romane dellItalia settentrionale, della quale rimane testimonianza nelle rilevanti opere di scultura in pietra, nellartigianato artistico in ambra, vetro e pietre semipreziose, oltre che nella ricca collezione di epigrafi e mosaici. Il Museo è un istituto del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed è assegnato al Polo Museale del Friuli Venezia Giulia. Il Kunsthistorisches Museum Wien, uno dei musei più grandi e importanti del mondo, fu fondato nel 1891 dallImperatore Francesco Giuseppe per ospitare le collezioni imperiali e custodisce un enorme patrimonio artistico. Oggetti realizzati nellarco di cinque millenni, dallepoca egizia passando per lantica Grecia e Roma fino al XIX secolo, testimoniano la passione degli Asburgo per il collezionismo. Particolare interesse è rivolto allarte rinascimentale e a quella barocca. Di estrema suggestione per il visitatore sono la sontuosa architettura del Museo situato sulla Ringstrasse e il ciclo pittorico lungo limponente scalinata di rappresentanza.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 6.27 MB
ISBN 9788849237535
AUTOR Richiesta inoltrata al Negozio
DATEINAME Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Magnifici ritorni. Catalogo della mostra (Aquileia, 9 giugno al 20 ottobre 2019). Ediz. illustrata.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 01/06/2020

I 2200 anni dalla fondazione della città di Aquileia si celebrano con la grande mostra "MAGNIFICI RITORNI" I tesori aquileiesi conservati al Kunsthistorisches Museum di Vienna al Museo Archeologico Nazionale di Aquileia 9 giugno > 20 ottobre 2019 . Apertura dal martedì alla domenica (lunedì chiuso); Tesori aquileiesi dal Kunsthistorisches Museum di Vienna. Magnifici ritorni. Catalogo della mostra (Aquileia, 9 giugno al 20 ottobre 2019). Ediz. tedesca è un libro a cura di Georg Plattner , Marta Novello , Cristiano Tiussi pubblicato da Gangemi nella collana Arti visive, architettura e urbanistica: acquista su IBS a 25.00€!