Il fallimento dellimpero. Valente e lo Stato romano nel quarto secolo d.C..pdf

Il fallimento dellimpero. Valente e lo Stato romano nel quarto secolo d.C. PDF

Nella memoria collettiva limperatore Valente (364-378 d.C.) è indissolubilmente legato alla disfatta di Adrianopoli, battaglia nella quale lesercito romano venne quasi completamente annientato per mano dei goti e lo stesso imperatore trovò la morte. Questa sconfitta disastrosa imprigionò Valente nel ruolo di governante inadeguato, ignorante e violento, specialmente se confrontato con il fratello Valentiniano, che lo aveva voluto come collega affidandogli la parte orientale dellimpero. In questo libro, che non è una semplice biografia, seguendo le orme di Valente fin dai suoi esordi esploriamo limpero romano nel tardo IV secolo con le sue feroci dispute religiose tra Cristiani, il tramonto del paganesimo, la pressione dei barbari alla frontiera, leconomia, la società delle grandi capitali Roma, Costantinopoli, Antiochia, ma anche quella delle regioni interne dellimpero.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 6.24 MB
ISBN 9788899470593
AUTOR Noel Lensky
DATEINAME Il fallimento dellimpero. Valente e lo Stato romano nel quarto secolo d.C..pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 06/04/2020

Il fallimento dell'impero. : Valente e lo Stato romano nel quarto secolo dopo Cristo (Italian Edition) eBook: O. Coloru: Amazon.in: Kindle Store Nel corso del III secolo d.C. l'impero romano vive una profonda crisi, chiamata dagli storici "anarchia militare", poiché, nel corso di un cinquantennio (235-284 d.C.), si succedono una ventina di imperatori, quasi tutti morti violentemente e perlopiù scelti dall'esercito. Infatti il principato creato da Augusto si basava inizialmente sulla discendenza dal divinizzato Cesare (per ...