Morire di pace. Leccidio di Kindu nellItalia del «miracolo».pdf

Morire di pace. Leccidio di Kindu nellItalia del «miracolo» PDF

Nel novembre 1961 tredici militari italiani vennero trucidati a Kindu, in Congo, dove contribuivano alla prima missione di pace decisa dal consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite per arginare la guerra civile scoppiata dopo la proclamazione dellindipendenza dal Belgio. Lefferatezza del crimine, di una ferocia incontrollata e seguito da un lugubre accanimento sui corpi delle vittime, suscitò nella società italiana - immersa nel processo di trasformazione indotto dal boom economico - reazioni e sentimenti molto contrastanti, dando origine a interrogativi di vario genere. Alcuni riguardavano la natura stessa della missione di pace (espressione del tutto nuova allepoca) e i motivi per cui lItalia vi era stata coinvolta. Altri incrociavano dimensioni differenti: la rappresentazione dellaltro e gli stereotipi contrapposti relativi allAfrica

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 7.65 MB
ISBN 9788815271273
AUTOR Amoreno Martellini
DATEINAME Morire di pace. Leccidio di Kindu nellItalia del «miracolo».pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 09/03/2020

Amoreno Martellini, Morire di pace. L'eccidio di Kindu nell'Italia del "miracolo", Bologna, Il Mulino, 2017 [Recensione] / M. Baioni. - In: L'INDICE DEI LIBRI DEL MESE. - ISSN 0393-3903. - 34:10(2017), pp. 31-31.