Il seminario. Libro X. Langoscia 1962-1963.pdf

Il seminario. Libro X. Langoscia 1962-1963 PDF

Il problema dellangoscia viene affrontato da Lacan da unangolatura particolare, e cioè dal suo aspetto positivo. In questo ha dei precursori in alcuni filosofi, come Kierkegaard, Heidegger e Sartre stesso, che hanno visto nellangoscia quel concetto capace di aprire alla riflessione soggettiva, ma soprattutto Freud, che assegna allangoscia la funzione di causare la rimozione, dando cosi avvio alla formazione del sintomo. Lacan accentua la positività dellangoscia, poiché per lui essa è la via privilegiata per accedere al reale. Il che vuol dire che langoscia è la via che porta al di là del significante, è la via privilegiata per cogliere quel resto che egli chiama oggetto a. Oggetto essenziale, poiché non è loggetto desiderato, ma è loggetto che, invece, causa il desiderio. Si passa così, tramite langoscia, dal campo delloggetto docile al significante, come sono tutti gli oggetti che sembrano corrispondere al desiderio, a questoggetto altro/

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 8.78 MB
ISBN 9788806180294
AUTOR Jacques Lacan
DATEINAME Il seminario. Libro X. Langoscia 1962-1963.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 06/01/2020

J. Lacan, Il Seminario. Libro X. L'angoscia (1962-1963), Einaudi, Torino 2007. Immagine: Gli ambasciatori, Hans Holbein il Giovane, 1533, olio su tavola, National Gallery, Londra. Posted in Glossarietto. Bookmark the permalink. i There are no comments Add yours. Lascia un commento Annulla risposta.