Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore.pdf

Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore PDF

Il nuovo libro della promettente autrice de La leggenda del paese dove nascono le parole. Una storia perfetta per essere letta in classe nei primi tre anni della primaria. Un giorno uno starnuto libera nellaria un gruppo di goccioline, costrette fino ad allora a vivere rinchiuse nello stretto e buio naso di un bambino. Felici e compatte, le goccioline partono nellesplorazione del mondo e finiscono in una biblioteca. La gocciolina Matilde, lunica che sa leggere, diventa naturalmente il capo del gruppo e prende sotto la sua protezione la timida e paurosa Plin. Ma la delusione arriva presto per la gocciolina amante dei libri, perché scopre che in quella biblioteca i volumi non fanno altro che litigare dalla mattina alla sera. Non sono affatto solidali come le sorelle goccioline e per di più non sopportano i loro piccoli lettori, che considerano solo mocciosi molesti. Quando però le goccioline, senza volerlo, contageranno i libri con un potente raffreddore e la biblioteca verrà messa in quarantena, i libri cominceranno a sentirsi soli, a riconoscere i reciproci pregi e limportanza di essere letti per sentirsi vivi. Età di lettura: da 7 anni.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 3.86 MB
ISBN 9788807923197
AUTOR Michela Guidi
DATEINAME Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 07/06/2020

Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore è un eBook di Guidi, Michela pubblicato da Feltrinelli a 6.99. Il file è in formato EPUB con DRM: risparmia online con le offerte IBS! Acquista Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore in Epub: dopo aver letto l’ebook Ecciù! La biblioteca ha il raffreddore di Michela Guidi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. A partire dalla lettura di Ecciu', la biblioteca ha il raffreddore (Feltrinelli Kids), l'illustratrice Shu Garbuglia aiuterà i bambini a scoprire quali abitanti popolano le nostre biblioteche e le loro caratteristiche.