Concetto Lo Bello, da Siracusa. Luomo, larbitro attraverso i media.pdf

Concetto Lo Bello, da Siracusa. Luomo, larbitro attraverso i media PDF

Attraverso la rappresentanza offerta dai media si racconta la figura di Concetto Lo Bello: arbitro di calcio, dirigente sportivo, uomo politico ma soprattutto siracusano innamorato della sua città. Dopo unanalisi della evoluzione dellattività sportiva come fenomeno sociale fino al suo rapporto attuale con i media e la stampa in particolare, si guarda alla trasformazione subita negli anni dalla figura arbitrale. La rappresentazione mediale di Concetto Lo Bello arbitro di calcio, sua veste più nota, corredata dal racconto degli incontri più singolari, rappresenta il nucleo centrale del testo. Portatore di sani principi sportivi, il progresso del movimento sportivo siracusano sarà un costante riferimento della sua diversificata attività. La maggior parte delle immagini e degli articoli di giornale utilizzati è tratta dallarchivio personale di Concetto Lo Bello

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 1.34 MB
ISBN 9788861343498
AUTOR Giuseppe Basile
DATEINAME Concetto Lo Bello, da Siracusa. Luomo, larbitro attraverso i media.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 05/05/2020

Sto parlando di Concetto Lo Bello, dell’uomo che la mia generazione ricorda semplicemente come l’arbitro Lo Bello, l’uomo che ha portato agli onori delle cronache nazionali, e non solo, la città di Siracusa. Sono questi gli esempi virtuosi che dobbiamo seguire e ricordare – ha concluso il candidato sindaco Ezechia Paolo Reale Iniziamo da quel terribile Fiorentina-Inter del 1967, quando il pubblico tuonava ”duce, duce” all’indirizzo di Lo Bello. Sull’1-0 per la Fiorentina, l’arbitro di Siracusa assegna due rigori quasi consecutivi all’Inter, dei quali uno sbagliato.