Memoria breve.pdf

Memoria breve PDF

Presicce, 1952. Sullo sfondo di una vicenda di cronaca, la misteriosa scomparsa di una bambina di tre anni, si sviluppa la storia che vede protagonista Rosaria, quarantanni appassionata di libri e giornalismo. Il fatto di cronaca rappresenta solo un supporto per raccontare la storia personale della protagonista che ricorda le vicende della sua famiglia nel periodo del ventennio fascista. Il racconto si sviluppa in tre giorni, ognuno suddiviso in tre parti della giornata (mattina, pomeriggio e sera). Nellintreccio tra la storia familiare e quella nazionale, si trovano tante altre piccole storie di gente conosciuta come Galeazzo Ciano e Italo Balbo, e meno conosciuta come Gino Girolimoni, il mostro di Roma, Antonio Rizzo, marinaio del sommergibile Pietro Micca affondato al largo di Santa Maria di Leuca e Pietro Tresso, un antifascista fucilato dagli stalinisti. Solo per citarne alcune. Il percorso degli eventi e dei ricordi di Rosaria, la condurrà a riflettere sul vero senso dellidentità che va oltre la storia recente, oltre quindi la memoria breve.

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 8.63 MB
ISBN 9788855340120
AUTOR Sandro Pisanello
DATEINAME Memoria breve.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 04/01/2020

Aceptar la pérdida de memoria y la posible aparición de la demencia puede ser difícil. Algunas personas intentan ocultar problemas de memoria y algunos familiares o amigos compensan la pérdida de memoria de una persona, a veces sin ser conscientes de lo mucho que se han adaptado a la discapacidad. La perdita di memoria a breve termine può essere sintomo di una condizione seria, quindi merita di essere valutata da un medico. Se investe un individuo anziano e si ripete di frequente, potrebbe essere la spia di un inizio di demenza senile o di patologie quali l’ Alzheimer . Una distinzione fondamentale tra tipi di memorie è stata quella proposta nel 1968 da Atkinson e Shiffrin tra memoria a breve termine (MBT) e memoria a lungo termine (MLT). La prima si riferisce a quegli elementi che rimangono nella coscienza per un breve periodo di tempo, e che vengono dimenticati se non si attuano strategie per "immagazzinarli" nella MLT.