La colpa fu tutta tedesca? Storia delle responsabilità americane nello scoppio dello Seconda guerra mondiale.pdf

La colpa fu tutta tedesca? Storia delle responsabilità americane nello scoppio dello Seconda guerra mondiale PDF

Charles Beard rifiutava la qualifica di isolazionista/

HERUNTERLADEN

ONLINE LESEN

DATEIGRÖSSE 9.17 MB
ISBN 9788894807097
AUTOR Charles Beard
DATEINAME La colpa fu tutta tedesca? Storia delle responsabilità americane nello scoppio dello Seconda guerra mondiale.pdf
VERöFFENTLICHUNGSDATUM 05/03/2020

Quella grande ipocrisia sulle cause e gli scopi della seconda guerra mondiale. di Francesco Lamendola - 17/11/2009. La Vulgata storiografica antifascista, sia nella versione liberaldemocratica sia in quella (oggi obsoleta) marxista-leninista, ci ha sempre spiegato che la seconda guerra mondiale fu scatenata interamente dalla follia di un uomo solo, Hitler; e che essa fu combattuta dal «mondo ... LA GRANDE GUERRA Il più grande evento dei primi 20 anni del Novecento fu la "Grande Guerra": una guerra "totale", non solo guerra fra eserciti, ma guerra che coinvolse l' intera società; un avvenimento orribile, feroce sanguinosissimo, dove le c lassi dirigenti europee impazzirono e si macchiarono di colpe ignominose che aprirono le porte a fascismo e nazismo; papa Benedetto XV la definì ... Gobbi, nel suo libro, rinforzava il tutto asserendo che Hitler verso il suo nemico fu artefice di un gesto di cavalleria più unico che raro nella storia mondiale. Aveva a portata di mano la più facile e schiacciante delle vittorie, ma si astenne dal coglierla per esclusivi motivi politici, cioè per non umiliare il Regno Unito e ben predisporlo alla pace.