Home News MedioFondo 2016 Ed.Precedenti BIESSE
Home
News
MedioFondo 2016
Ed.Precedenti
BIESSE
 



 
big_blue_2013Medio Fondo di Primavera 
 
cicli
 
La cronaca
 

logoPovegliano (TV) - La Primavera del 2013, che ricorderemo come molto fredda e piovosa, ha regalato invece una bella domenica di sole nel giorno fissato per la NONA edizione della “Mediofondo di Primavera BIESSE”. A Povegliano (TV) si era organizzato tutto per ospitare massimo 500 cicloamatori sul tracciato Mediofondo agonistico di 95Km, di cui 69 cronometrati, ma le numerosissime richieste di iscrizione hanno spinto la società organizzatrice,Biesse Primavera, con il suo presidente Massimo Mamprin, ad aggiungere in extremis altri 100 pettorali escludendo comunque, a malincuore, parecchie richieste di iscrizione della domenica mattina. Da notare che molti agonisti hanno ritirato il 
pettorale e corso anche senza l’ausilio del chip. Quasi 200 poi i cicloturisti che, con partenza alla francese, si sono cimentati sul percorso non agonistico di 52Km. Numeri record e giornata ideale per pedalare, a premiare questa gara che aveva patito nel 2012 molte defezioni causa pioggia e freddo. Ma veniamo alla cronaca: Partenza delle gara alle 08.45 con andatura controllata fino alle pendici del Montello dove era piazzato il tappeto di start del tratto cronometrato. Panoramica del Montello, Forcella Mostaccin, Castelli di Monfumo e nuovamente Montello con nell’ordine Presa 20 nord, Presa 19 sud e Presa 12 nord, fino al GPM di Santa Maria della Vittoria, queste le asperità affrontate nei 69 Km cronometrati della Mediofondo, per un totale di 1200 metri di dislivello e pendenze spesso in doppia cifra. Una dozzina di ciclisti dominano la corsa affrontando compatti tutto il tracciato fino all’attacco dell’ultima salita. Il senior Zanetti alza notevolmente il ritmo delle pedalate cercando di fare il vuoto, spazio che Simioni, Cigana, Sikosek e Carraro non sono disposti a cedere se non in vista del traguardo finale con il passaggio sopra il tappeto nell’ordine sopracitato foto_MfP2013-Arrivocon qualche secondo di distacco. Miglior tempo è di Igor Zanetti (EQUIPE COURSE LANDO) in 1.52.25” (media 36,823) seguito a un secondo da Federico Simioni (SPEZZOTTO BIKE TEAM) , e da Gregor Sikosek (ASD BARBARIGA) in 1.52.27. Per le donne poco più di un paio d’ore per Enrica Furlan (ASD TEAM SALVADOR) che si assicura i fiori in 2.05.14” (media 33,056) anticipando Odette Bortolin (TEAM FONDRIEST) e Ivana Furlan (ASD UC VALLA').
Molti i consensi per una gara che ormai è nel cuore dei ciclisti veneti. Quest’anno, grazie anche al  filmato di presentazione visibile sul sito www.mediofondodiprimavera.it , molti amanti  extraregionali delle due ruote hanno avuto l’opportunità di conoscere, iscriversi e provare questa bella manifestazione. Ok il tracciato, l’organizzazione, l’assistenza dei molti volontari, il supporto dei numerosi sponsor,  l’ambitissimo pacco gara anti-spread  (il“borsone della spesa”), il pranzo completo di fine gara, Ok anche l’appuntamento già lanciato per la decima edizione: domenica 11 maggio 2014.

coppe

Pubblichiamo la classifica 2013

CLASSIFICA_2013_MFPrimavera_agg_05_31.pdf


Presentazione Mediofondo 2013
 
video










 

Percorsi 2013
 
acroread 
PERCORSI_2013_MFPrimavera.pdf
 
gpx256 
MediofondoDiPrimavera2013.gpx


gpsies
Link GPSies

QRcode_medifondo2013



QR CODE




Salite 2013
 
Icona_Altimetria
Le_salite2013.jpg


Hanno detto di Noi 2013
 
CT_06_13
CT_Carnet_2013.jpg


CT_articolo_06_13.jpg

Portable-Computer-icon
ciclocolor.com

asdaiamisi.it
Site Map